lunedì 14 gennaio 2008

Pane senza impasto


(EMI) Ho seguito le indicazioni date da Cinzia http://www.cindystar.it/ per fare questo pane che secondo me (e non solo) e' il migliore che abbia fatto. E' un po' lungo ma non fai il minimo sforzo e ne vale incredibilmente la pena.
Ho iniziato a fare l'impasto con: 300 gr. farina manitoba / 200 gr. farina 00 / 1 gr. lievito secco / un cucchiaino di sale / 350 ml acqua. Ho versato un po' dei 350 ml di acqua in una ciotola piuttosto capiente in cui ho sciolto il lievito, aggiunto la farina, il sale e la restante acqua. Con un cucchiaio di legno ho amalgamato e dato una rimestatina con le mani. L'ho coperto e messo a riposo....raccomandandomi con l'impasto di crescere bene fino all'indomani. Passate 24 ore l'impasto era davvero bello. Pieno di buchini e tutta ragnateloso. A questo punto L'ho rovesciato sull'asse di legno infarinata e senza maneggiarlo troppo l'ho diviso (per mia comodità). Ho piegato in tre punti verso il centro il mio panetto che ho messo in uno strofinaccio infarinato sotto e sopra con della farina di semola. In un panetto ho messo sotto dei semi di girasole. Le pieghe devono essere messe rigorosamente sotto. Dopo averlo lasciato per due ore a lievitare ho aperto lo strofinaccio e messo il palmo della mano sul panetto in modo che girandolo molto delicatamente la parte sotto si girasse sopra, l'ho adagiato nella teglietta di alluminio e infornato a 230 gradi coperto per 30 minuti. Poi sempre a 230 gradi per altri 15 minuti ma scoperto.
Non si può descrivere la bontà' di questo pane. Forse le mie foto non rendono bene l'idea ma sembra davvero da panettiere. Non potete leggere e non provare....sarebbe un peccato.

9 commenti:

simononline ha detto...

L'aspetto è splendido..è cotto a puntino!!! Brava Emi...da provare pure questo!!
Mannaggia alla linea!
ciao Simo

emilia - lorenza - miriam ha detto...

io leggo e provo...ma dici che riesco ad adattarlo alla pasta madre? Lo

emilia - lorenza - miriam ha detto...

Hai ragione Simo...mannaggia alla linea....ma un pezzetto di pane non fa danni e questo non ha grassi particolari. Insomma rimboccati le maniche e vai a impastare.

Lory alla cara lorenzina ci ho pensato anche io...si potrebbe provare. Magari mezza dose cosi' al limite buttiamo poca roba. :)
EMI

Bosina ha detto...

L'ho provato anche io ed è davvero ottimo! Io l'avevo cosparso di chicchi di miglio decorticato leggermente tritati. Ma tu hai visto il filmato del fornaio su YouTube? E Comidademama che è andata alla bakery dove lo hanno inventato? Dovete farci un saltino! http://www.montag.it/comida/
Ciaoooo

emilia - lorenza - miriam ha detto...

bene Emi....ci proviamo...ora devo pensare alla pentola!!! kiss Lo

emilia - lorenza - miriam ha detto...

Vai Lo...vai tranquilla !!!

Cindystar ha detto...

SUPERFAVOLOSO!!!
E magnifico coi semini...
E' diventato un mito!

xLo: so che lo hanno fatto anche con pasta madre. Non ti angustiare per la pentola, i cazzotti...direttamente sulla teglia del forno!

emilia - lorenza - miriam ha detto...

Cindy e' magnifico questo pane...piu' lo sforno e piu' mi stupisco di me stessa.
Ora provero' con i tuoi semini..quei pochi semini !!!!
EMI

emilia - lorenza - miriam ha detto...

ciao cindy! bentornata! sperimenterò sicuramente con la pasta madre e andrò di cazzotti così sorvolo sulla pentola! ...cerco giusto giusto di avanzare un attimo di tempo! u abbraccio!Lo