mercoledì 12 dicembre 2007

La cura

(EMI) Ieri sera ero dal dentista e ho sentito questa canzone...mi e' torntata in mente...splendida !!!. Mi da molte emozioni per cui volevo condividerle con voi.

Ti proteggero' dalle paure delle ipocondrie,
dai tubamenti che da oggi incontrerai per la tua vita.
Dalle ingiustizie e agli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti sollevero' dai dolori e dai tuoi sbalzi di umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Superero' le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perche' sei un essere speciale,
ed io, avro' cura di te.
Vagavo per i campi del Tenessee
(come vi ero arriato, chissa').
Non hai fiori bianchi per me ?
Piu' veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.

Ti portero' sopratutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmera' i nostri sensi.
Tessero' i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne faro' dono.
Superero' le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
Ti salvero' da ogni malinconia,
perche' sei un essere speciale, ed io avro' cura di te.....
io si, che avro' cura di te.

Franco Battiato

2 commenti:

emilia - lorenza - miriam ha detto...

Ti portero' sopratutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza

queste due righe al mio galletto!Lo

emilia - lorenza - miriam ha detto...

braa lo....romanticona !!
EMI